“Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.Per maggiori informazioni e approfondimenti visitate le nostre policy sulla Privacy & Cookies

Centralino 011.6801212 | eMail : nichelino@cri.it

Aiuto alla navigazione

 

Navigazione generale

In ottemperanza sia alla legge italiana, che ai regolamenti internazionali (WCAG 1, ad esempio), che alle buone pratiche condivise dall'ambiente degli sviluppatori, il sistema è provvisto in automatico di molteplici sistemi di navigazione:

 
  • Menu orizzontale principale sempre presente in ogni pagina del sito: grazie ad esso si ha la possibilità costante di recuperare in un clic la posizione in una pagina principale. 
  • Menu verticali contestualizzati alla sezione corrente: la loro presenza consente di muoversi agilmente tra i contenuti accomunati dall'appartenenza ad una medesima area logico-funzionale del sito, velocizzando una navigazione "tematica", ovvero con scopi ben precisi, per gli utenti che giungono sul sito cercando un'informazione specifica. 
  • Menu a briciole di pane (il cosiddetto "breadcrumb"), che segna la posizione dell'utente all'interno della struttura logica dei contenuti: non si confonda questa funzione con la cronologia del browser (la "history"), che invece tiene traccia dell'effettivo percorso cronologico e personale dell'utente. Questa serve a tornare sui propri passi nel caso se ne avesse la necessità, mentre quello assolve ad una funzione diversa, ma altrettanto importante: rendere con la massima immediatezza possibile la posizione dell'utente NON rispetto al proprio percorso (che può variare di volta in volta), ma rispetto alla struttura generale dell'albero dei contenuti. 
  • Mappa dei contenuti, aggiornata automaticamente e in modo dinamico ad ogni modifica della struttura dei contenuti, in modo da fornire un prezioso strumento di inquadramento generale delle informazioni.
 

Strumenti avanzati

  • In generale, se viene richiesta una pagina inesistente nel sistema si viene automaticamente rediretti sulla pagina iniziale, in modo da non generare messaggi oscuri e inquietanti per l'utente come "error404" oppure "errore di sistema". 
  • Sempre per quanto riguarda le utilità di navigazione, possiamo includere le varie funzionalità del motore di ricerca: un modulo di ricerca semplice, presente in ogni pagina del sito; funzioni di ricerca avanzata, basate sull'inclusione o esclusione di specifici termini, la ricerca per determinate aree tematiche, l'indicizzazione degli allegati in formato PDF. 
  • In ogni pagina trovate anche una funzione di stampa, con anteprima a schermo e invio del comando effettivo, che vi consente di gestire direttamente dal sito anche questa funzione, ovviamente con appositi stili che si attivano all'atto della stampa, in modo da adattare il contenuto non solo all'utente, ma anche al mezzo di fruizione, rispettando la diversità del mezzo tra visione a schermo e lettura su carta.
 

I formati dei documenti allegati

Questo sito compie ogni sforzo, pur nella generale obiettiva difficoltà di adempiere a questo specifico compito, per fornire agli utenti anche documenti allegati in formato accessibile, termine che qui assume una duplice valenza:

 
  • accessibile in senso tecnico-legale, per cui gli allegati testuali (DOC o RTF) vengono creati con gli stili, e alle immagini ed oggetti complessi eventualmente presenti vengono associati dei testi altenativi, applicando ai documenti una metodologia simile a quella prevista per le pagine web, creando alternative testuali per tutti quegli elementi che testuali non sono. 
  • accessibile in senso di non-proprietario, cercando quando possibile di non fornire file in formati non aperti, per cui si preferisce - ove possibile - RTF a DOC, CSV a XLS. Per i casi in cui si è dovuto per vari motivi ricorrere a formati proprietari, di seguito trovate un elenco di collegamenti ai principali gestori di questi formati. 
  • Un cenno particolare merita ovviamente PDF, nato come formato proprietario Adobe, ma oggi standard di fatto a livello mondiale, disponibile in modo equivalente e gratuito per diversi sistemi operativi e browser: inoltre, nel 2006 PDF è anche divenuto il formato ufficiale di scambio dei documenti elettronici in Italia tra PA e cittadini (documenti ufficiali, certificazioni ecc).
 

Link utili: visualizzatori e gestori formati proprietari

 
 
 
 

Premessa

Ogni anno in Italia numerose famiglie sono colpite dalla tragedia della morte di un bambino per soffocamento da corpo estraneo. Ciò avviene non solo a causa di un "corpo estraneo" ingerito accidentalmente (palline di gomma, cibo, piccoli giochi, ecc.), ma soprattutto perchè chi è presente nei primi momenti non è preparato ad eseguire le adeguate manovre di primo soccorso.
La mancanza di competenze può essere dannosa e in considerazione del drammatico "vuoto formativo", la Croce Rossa Italiana, nel rispetto dell'Obiettivo Strategico 2020 Area 1, intende perseguire il progetto di diffondere le manovre salvavita fra tutta la popolazione ed in particolare fra chi è a contatto con i bambini (genitori, nonni, insegnanti, educatori, baby sitter, boy scouts, allenatori sportivi, bagnini).

Obiettivo

La Croce Rossa Italiana a livello nazionale ed in special modo il nostro comitato, promuove un progetto il cui unico scopo è sconfiggere il non sapere affinchè queste morti vengano azzerate.
I destinatari del progetto sono genitori, futuri genitori, nonni, personale che opera con i bambini, baby sitter e tutti coloro che hanno a cuore la salute dei bambini o che lavorano giornalmente a stretto contatto con loro.
Tutti possono imparare queste semplici manovre e, a loro volta, diffonderle ai loro conoscenti; solo con la conoscenza le persone agiranno senza paura e sicure di loro stesse.

Contenuti

La diffusione di queste semplici manovre avviene da parte del gruppo formazione del nostro Comitato che, durante le lezioni informative gratuite o i corsi esecutori, insegnano a tutti i partecipanti come salvare un bambino con tecniche che si differenziano per il lattante e per il bambino.
Vengono infine illustrate le regole d'oro per il sonno sicuro del bambino, alcune delle quali specifiche per la prevenzione della morte improvvisa in culla (SIDS).
Le manovre, la cui semplicità le rende alla portata di tutti, vengono fatte provare su specifici manichini lattanti e bambini.

A chi si rivolge

Le lezioni informative ed i corsi si rivolgono a tutte le persone che ne facciano richiesta: genitori, zii, nonni, personale di scuole pubbliche e private, ditte, baby sitter, sanitari, volontari di qualsiasi centro o circolo.
Anche tu vuoi organizzare un evento nel tuo territorio, asilo, scuola, ecc? Richiedi lezioni e corsi

Tipologie dei corsi

L'offerta si articola in due tipologie di attività formativa:
Lezione informativa (durata max 3 ore, gratuita a libera donazione): teoria manovre salvavita;
Corso esecutore MSP (durata max 4 ore, a pagamento): teoria manovre di disostruzione, teoria manovre di rianimazione cardiopolmonare; prove pratiche; rilascio attestato "Esecutore Manovre SalvaVita Pediatriche"

 

 

Operatori Polivalenti di Salvataggio in Acqua

 
Immagine logo OPSA - Salvataggio in acqua

Chi sono gli Operatori Polivalenti di Salvataggio in Acqua della Croce Rossa Italiana? La risposta non è certo facile e troppo facile è definirci come "i bay-watch italiani" ma proveremo a darla col minor numero di parole possibile. Gli O.P.S.A. sono appartenenti delle varie componenti della Croce Rossa Italiana (Corpo Militare, Infermiere Volontarie, Sezione Femminile, Pionieri, Volontari del Soccorso, Donatori di Sangue e Dipendenti della C.R.I.) che impiegano il loro tempo libero nel volontariato per fornire un servizio di assistenza presso le coste e le acque interne.L'attività, a livello sperimentale, è nata circa un decennio fà in Sardegna ma solo da cinque anni ha preso l'attuale conformazione. 

Alla data del 1° settembre 1999 i brevettati OPSA hanno raggiunto e superato le 2.000 unità, questo dimostra il grande interesse che ha riscontrato nella nostra Associazione questa nuova specialità.I nostri interventi operativi coprono un largo spettro di azione: assistenza ai bagnanti sulle spiagge e le acque interne, assistenza alle gare sportive acquatiche di ogni tipo, interventi di elisoccorso, protezione civile per calamità naturali o incidenti, interventi subacquei, emergenze dove è necessaria una camera iperbarica, assistenza in acqua ai portatori di handicap, trasporto infermi in acqua, prevenzione.Come si diventa O.P.S.A.? Bisogna innanzitutto essere un regolare appartenente di una delle Componenti Volontaristiche della C.R.I. sopra elencate, essere in perfette condizioni fisiche e seguire un corso di specializzazione che viene tenuto dai nostri Istruttori in tutto il territorio nazionale.


 

Croce Rossa Italiana
Comitato di Nichelino ONLUS
via Damiano Chiesa, 10
10042 Nichelino (TO)
Cod. Fiscale / P. Iva 11052830012
 
 

Seguici su